Villa Horta, Antichi Vigneti di Cantalupo

Un piatto perfetto per un pic nic estivo oppure, vista la stagione, per un buffet rustico… diciamo stile country chic!

L’abbinamento allora non può che essere con un vino beverino, un vino da apprezzare in compagnia di buoni amici, tra chiacchere e risate.

Siamo in quel Piemonte del Nord, purtoppo da molti quasi sconosciuto dal punto di vista enologico, ma che con i suoi migliori vini a base Nebbiolo può tranquillamente competere con i Barolo di Langa. L’azienda Antichi Vigneti di Cantalupo si trova a Ghemme, una zona vocata da oltre due millenni alle produzioni di qualità. Qui la famiglia Arlunno con impegno e passione ha contribuito in maniera determinante allo sviluppo e alla diffusione dei vini di questo territorio.

Partendo dall’uva autoctona Vespolina nasce il Villa Horta, un bel color rosso rubino con profumi che vanno dal floreale al fruttato a note speziate. Nonostante una bella freschezza il vino ri rivela morbido e pieno, davvero piacevole. Per degustarlo al meglio andrebbe servito non oltre i 15° C, anche qualcosina in meno nel periodo estivo.

Molto interessante anche il rapporto qualità/prezzo, circa 7 euro… così ci possono scappare anche un paio di bottiglie in più!

Buona degustazione!

Sabina

 

 

il gattoghiotto ci propone in abbinamento….

TORTA RUSTICA CON SALSICCIA E RICOTTA

Comments

Lascia un commento