Moscato Spumante Tardivo, Cascina Fonda

Per questa ricetta che ricorda la Langa, vi voglio proporre un bell’ abbinamento di territorio, un profumatissimo Moscato che arriva da Mango.

Cascina Fonda viene creata mezzo secolo fa da Secondino Barbero, che mette così a frutto la propria esperienza in campo vinicolo puntando allo stesso tempo sulla vocazione che il territorio ha per la coltivazione di questo vitigno. Dal 1988 i figli Marco e Massimo iniziano l’imbottigliamento e con gli anni a venire l’azienda è sinonimo di qualità non più soltanto in Italia, ma anche all’estero.

Vigne con ottimale esposizione a sud che permette di ottenere grappoli sani e dal perfetto grado zuccherino, cantina dotata di macchinari a tecnologia avanzata poichè la vinificazione del moscato prevede il costante uso del freddo. Il risultato è un vino fresco e fragrante, che porta con sè i profumi invitanti e dolci dell’ uva matura.

tardivositoIl Moscato Spumante “Tardivo” viene prodotto da una selezione della vigna vecchia e vuole essere la versione bollicina della vendemmia tardiva. Macerazione sulle bucce e permanenza sui lieviti per circa novanta giorni portano ad avere nel bicchiere una spuma fine e persistente, in bocca un gusto pieno e strutturato. Uno spumante decisamente complesso nella sua categoria.

Trovate questa bottiglia in enoteca a circa 11 euro, una bella idea anche per il  Natale.

Buona degustazione!

Sabina

 

ed ecco la proposta del gattoghiotto…intrigante e autunnale…

torta con farina di kamut mese e nocciole

 

 

Torta di farina kamut, mele e nocciole

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non sono presenti commenti.

Lascia un commento