Langhe rosso, Gabutti-Boasso

Un bel vino rosso per questa ricetta che abbina una primizia come gli asparagi alla carne rossa e alle immancabili uova dei piatti primaverili.

Un’altra occasione per scoprire l’Italia dei piccoli produttori, storie di famiglie che legano anche da diverse generazioni la loro vita alla vigna e al vino, regalando a tutti gli appassionati delle vere e proprie chicche.

Ne è un esempio l’azienda agricola Gabutti, una realtà che nasce all’inizio degli anni ’70, quando Franco Boasso decide di vinificare in proprio le uve dei suoi vigneti. Il nome deriva da una delle zone più vocate per la produzione del Barolo di Serralunga, il fiore all’occhiello tra tutti i terreni di proprietà. Esposizione ottimale, basse rese e grande attenzione al lavoro in vigna sono la base da cui ottenere vini di alto livello da tutte le varietà autoctone del territorio.

gabuttiIl Langhe Rosso “Grappoli Red” è ottenuto da uve Nebbiolo, Barbera e Dolcetto vinificate separatamente con passaggio di un anno in botte grande e successivamente assemblate. Il tannino importante del Nebbiolo è ammorbidito dalla freschezza del Barbera e dal fruttato del dolcetto creando un connubio di pregio.

Trovate questa bottiglia in enoteca a circa 12 euro, approfittatene anche per mettervi in cantina un Barolo Gabutti, vino straordinario dall’eccellente rapporto qualità/prezzo

 

Buona degustazione!

Sabina

 

 

Ed ecco la primaverile proposta de il gattoghiotto!

Tasca1-ok

 

 

Tasca ripiena con uova e asparagi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non sono presenti commenti.

Lascia un commento